P1010836 (1024x768)

Dopo un pò di tempo di assenza e approffitando della rinascita della pasta madre ho deciso di cimentarmi nell’ Angelica delle Simili, anche grazie alla cuginetta :).

Ho riadattato una ricetta trovata in dolcicreazioni, per utilizzare il lievito madre.

Ho impastato 200g di lievito madre (idratato al 100%) con 35g di farina manitoba e 25g di acqua e 2 cucchiaini di zucchero. Ho preparato questo primo impasto lavorandolo con la foglia e lasciandolo riposare coperto per 1 ora e mezzo e comunque fino al raddoppio. Dopo ho aggiunto 400g di farina, 70 g di zucchero, 3 tuorli d’uovo, 120g di latte stiepidito e li ho lavorati con il gancio. Dopo che questi ingedienti si sono amalgamati ho aggiunto poco alla volta 120g di burro. Per incorporare il burro c’è voluto parecchio tempo ma alla fine l’impasto era lucido ed elastico. Ho lasciato lievitare a recipiente coperto per tutto il pomeriggio e poi ho formato la ciambella seguendo le indicazioni di dolcicreazioni. Come ripieno ho usato noci tritare, gocce di cioccolata e uva passa che avevo precedentemente ammollato. Fatta la forma l’ho messa in frigo tutta la notte per continuare la lievitazione, la mattina dopo l’ho tirata fuori dal frigo ed ho infornato il dolce alle 17 del pomeriggio.

La prepazione risulta un pò lunga ma devo dire che ne è valsa la pena ;).

Ingredienti per l’impasto: 200 g lievito madre, 155 g di manitoba, 320 g di farina 00, 75 g di zucchero, 120g di latte, 120 g di zucchero.

La pasta madre era stata rinfrescata qualche ora prima di iniziare il procedimento.

Rispondi